You are here

STRUMENTAZIONE PER RILEVAMENTI/MONITORAGGI AMBIENTALI

COMPOSTER is an air-forced automated device, including two 35-liters’ bioreactors, able to compost properly and in short time (about 30 days) organic residues under controlled aerobic condition. COMPOSTER simulates a real composting environment and it analyzes in real time the emissions released from the in situmicrobiota driving the biodegradation of the organic waste mixture which should be properly arranged at the beginning of the trial.

# Scheda: 
122

E’ descritto un materiale contenente gelatina, silice e tensioattivo, utile come adsorbente per la rimozione di cromo esavalente da soluzioni acquose e come sito del processo di conversione del cromo esavalente in cromo trivalente. Sono inoltri descritte in dettaglio sia le fasi di preparazione che le fasi riguardanti l'applicazione del materiale.

 

 

# Scheda: 
85

Utilizzo di expert knowledge per la messa a punto di algoritmi che utilizzando dati satellitari ad altissima risoluzione (1-2 metri) integrati con dati in situ permettano di ottenere in output mappe di land cover e mappe di habitat e relative mappe di cambiamento ad una scala di 1:5000-1:2000.

La tassonomia utilizzata per le mappe di land cover è la FAO-LCCS e per le mappe di habitat le tassonomie Annex1/Eunis e GHC (General Habitat Categories).