You are here

DIAGNOSTICA

# Scheda: 
119

The growing interest of consumers for the typical products provided with a European quality brand, such as PGI or PDO, is pushing companies and/or producers association to identify valid means to protect the origin and uniqueness of their products. The determination of isotope ratios using IRMS (Isotope Ratio Mass Spectrometry) is based on significant differences in the relationship between stable isotopes of bio-elements present in some organic molecules.

# Scheda: 
67

The technology is based on the development of molecular markers suitable to the identification and quantification of the precious white truffle - Tuber magnatum Pico – in truffle-products in order to certify their quality to the consumer.

The identification of the truffle species is generally based on the features of their spores and peridium, but the identification in processed truffle-products as creams and butter can be ambiguous because of the drastic treatments to which truffles are exposed during the commercial preparation.

# Scheda: 
56

The technology is based on the optical properties of the biomolecules naturally present in the tissues (endogenous fluorofores), able to give rise to autofluorescence (AF) signals when excited by a light at suitable wavelength.

# Scheda: 
52

AIM: To design and validate a multiparametric platform that allows the simultaneous detection of multiple immunohistochemical markers for CRC, by combining different positive or negative indicators, with the aim of developing a diagnostic/prognostic tool more specific, than those currently available.

Il laboratorio di MicroImaging a raggi X (XMI-L@b) è presente presso l’Istituto di Cristallografia del Consiglio Nazionale delle Ricerche a Bari.

Contiene strumentazione funzionale a studi morfologico/strutturali di materiali nanostrutturati, nanomateriali, dispositivi lamellari, coatings, thin films, biomateriali. Precisamente utilizza tecniche di analisi di materiali note come Small Angle X-ray Scattering (SAXS), Wide Angle X-ray Scattering (WAXS), sia in geometria in trasmissione (SAXS/WAXS) che in geometria in riflessione (GISAXS/GIWAXS), con raggi X duri (8KeV).

Il Laboratorio di NMR e Spettrometria di Massa ha attualmente disponibilità di 3 spettrometri NMR operanti a 300 MHz e a 400 MHz e uno ad alto campo (600 MHz) equipaggiato con Cryoprobe, e 6 spettrometri di massa, di cui 5 LCMS ed un GCMS.

Gli spettrometri di massa e la strumentazione NMR coprono ampiamente il campo di applicazione che va dall’analisi strutturale alla misura dei livelli di piccole molecole organiche in miscele complesse (caratterizzazione di sostanze naturali, profili metabolici, biomarker molecolari, protocolli di sicurezza, GC-MS/MS, LC-MS/MS, ecc.).

La piattaforma di imaging dell’IBMN-CNR è una stazione integrata di microscopia, costituita da microscopi di ultima generazione con capacità complementari:

- per l’acquisizione di immagini ad alta risoluzione (campioni fissati);

- per la videoregistrazione in time-lapse (campioni non-fissati);

completa la piattaforma una stazione dedicata con softwares di analisi ed elaborazione dei dati.

Centro di Riferimento Nikon per l’Italia Centro-Sud

# Scheda: 
95

Il sistema telemetrico portatile, innovativo e a basso costo, è ideato per la detection e la quantificazione dei principali composti nutraceutici (principi attivi naturali che hanno una funzione benefica sulla salute umana) presenti nei prodotti ortofrutticoli.

# Scheda: 
94

SNOOP si basa sulla variazione delle proprietà ottiche e/o elettriche di specifici MS (materiali sensibili, ad es. di tipo biologico ed organico) dipendente dalla presenza di agenti chimici (ad es. contaminanti).
Proprietà ottiche, quali ad esempio la luminescenza o la trasmittanza, possono variare sia nella loro intensità (saggio quantitativo) sia nella conformazione dei relativi spettri (saggio qualitativo). Tali variazioni possono essere ad es. contaminante - dipendenti.
Quindi, SNOOP offre la capacità di: