You are here

Biosensori (per diagnostica umana, agroalimentare e ambientale)

# Scheda: 
35

Determinazione della presenza di micotossine di interesse agroalimentare quali tricoteceni, patulina, aflatossina e ocratossina A prodotte rispettivamente da Fusarium spp., Penicillium ssp. e Aspergillus spp..

La tecnologia prevede l’utilizzo di biosensori di tipo amperometrico home-made basati sull’inibizione dell’acetilcolinesterasi che provoca una variazione del contenuto di H2O2 prodotta.

# Scheda: 
31

Il gruppo di ricerca CNR-IC in collaborazione con Biosensor Srl sviluppa metodi analitici innovativi ed efficienti per il controllo di parametri di qualità e di sicurezza della produzione agroalimentare.

Abbiamo realizzato biosensori e piattaforme biosensoristiche per l'analisi di componenti e contaminanti agroalimentari e/o ambientali.

Titolo tecnologia:

Airborne Life Finder

# Scheda: 
13

La tecnologia si configura come un servizio che coinvolge una combinazione di misure in aria e al suolo associate ad un'appropriata modellistica fisico-matematica per rintracciare sorgenti al suolo di bioaerosols.

Le tecnologie coinvolte sono molteplici con due principali punti di forza: uno specifico campionatore di bioaerosols per piattaforme aeree leggere e lo sviluppo di una precisa catena modellistica.