You are here

Titolo della tecnologia:

Biotecnologie per la gestione sostenibile del monitoraggio e della produzione agro-alimentare

Italian
# Scheda: 
31
Data Sottomissione: 
03/2014
Descrizione della tecnologia 

Il gruppo di ricerca CNR-IC in collaborazione con Biosensor Srl sviluppa metodi analitici innovativi ed efficienti per il controllo di parametri di qualità e di sicurezza della produzione agroalimentare.

Abbiamo realizzato biosensori e piattaforme biosensoristiche per l'analisi di componenti e contaminanti agroalimentari e/o ambientali.

La creazione di una sinergia tra biologia, chimica e ingegneria nel settore della diagnostica molecolare ha consentito di ovviare alcuni dei principali limiti che influiscono negativamente sulle prestazioni dei biosensori, tra i quali insufficiente stabilità e sensibilità dell'elemento di bio-riconoscimento.

Sfruttando tecniche bioinformatiche e di ingegneria proteica, sono stati prodotti elementi di bio-riconoscimento mutanti con maggiore stabilità e selettività, tolleranza allo stress da radicali liberi, ed un’ottimizzata sensibilità ad erbicidi, pesticidi e distruttori endocrini. Adottando un approccio biomimetico, sono stati progettati e realizzati nuovi peptidi sintetici con un’incrementata stabilità e specificità all’atrazina, e sviluppati organismi chimerici con maggiori caratteristiche di stabilità termodinamica.

Recentemente sono stati sviluppati array di differenti biomediatori, microrganismi ed enzimi, integrati in un sistema di trasduzione combinato ottico-elettrochimico per la rilevazione di zuccheri, fenoli e pesticidi in campioni di acqua e alimenti. Nuovi materiali basati su micro/nanotecnologie sono stati sfruttati per la produzione di piattaforme biosensoristiche che utilizzano elettrodi serigrafati bio-ibridi a nanotubi di carbonio, o array di micro-elettrodi in oro

Caratteristiche e Vantaggi 

Rispetto ai metodi cromatografici convenzionali per la diagnostica di parametri di qualità e di sicurezza della produzione agroalimentare i biosensori da noi sviluppati rappresentano strumenti con le maggiori potenzialità operazionali utili per analisi in situ grazie alle loro caratteristiche di portabilità e miniaturizzazione; semplicità di utilizzo, con riduzione dei costi per l’assunzione di personale specializzato; e rapidità di esecuzione dei saggi, determinante in alcuni settori produttivi quali le industrie lattiero-casearia. Si ha inoltre, una forte riduzione dei costi per singola analisi ed una maggiore conformità ai più recenti canoni di sostenibilità, presentando una riduzione significativa della:

i) quantità di solventi necessari per il pre-trattamento dei campioni che posso essere analizzati tal quali, talvolta diluiti, o pre-concentrati con colonne inerti;

ii) quantità di solventi e reagenti necessari per la misurazione;

iii) riduzione dei volumi da analizzare;

iv) riduzione di emissioni di CO2.

Stadio di sviluppo della tecnologia/prodotto 
TRL: 
6
Proprietà Intellettuale
Tecnologia Brevettata: 
Si
Paese: 
Italy
Anno: 
2006
Pubblicità della tecnologia
Pubblicata: 
Si
Licensing out: 
No
Validazione tecnologica/Dimostrazione
Validazione Interna: 
Si
Validazione esterna: 
No
Validazioni Caratteristiche funzionali
Esistenza di un prototipo: 
Si
Informazioni significative
Esistono informazioni significative e verificabili su 
Posizionamento nel mercato 
Tecnologia trasferibile al mercato
Tecnologia trasferibile al mercato: 
Quasi - Necessità di ulteriori sviluppi della ricerca

Accordo per ulteriori Progetti di Ricerca Industriali e Innovazione Tecnlogica

Partner