You are here

Diagnostici in Agroalimentare

# Scheda: 
101

Il sistema di identificazione qualitativa e quantitativa delle materie prime di origine sia animale che vegetale presenti negli alimenti,si basa su una metodica di genetica molecolare del tutto diversa da quelle correnti, usate dalla competizione. Tutelata da brevetti del CNR consente la tracciabilità di tutte le componenti, dichiarate o no, effettivamente presenti in miscele e materie prime. Lo fa con un'unica reazione di amplificazione PCR ed una successiva fase di risoluzione dei prodotti condotta con elettroforesi capillare.

# Scheda: 
94

SNOOP si basa sulla variazione delle proprietà ottiche e/o elettriche di specifici MS (materiali sensibili, ad es. di tipo biologico ed organico) dipendente dalla presenza di agenti chimici (ad es. contaminanti).
Proprietà ottiche, quali ad esempio la luminescenza o la trasmittanza, possono variare sia nella loro intensità (saggio quantitativo) sia nella conformazione dei relativi spettri (saggio qualitativo). Tali variazioni possono essere ad es. contaminante - dipendenti.
Quindi, SNOOP offre la capacità di: