You are here

AGRO-INDUSTRIA: Materiali innovativi

# Scheda: 
124

I risultati di ricerca tecnologica sono rappresentati dall’individuazione di attività enzimatiche da microorganismi in grado di biodegradare contaminanti di matrici e prodotti alimentari. L’individuazione è stata effettuata sia mediante approccio classico microbiologico sia mediante analisi di dati Next Generation Sequencing. I microorganismi sono stati selezionati in base alla loro capacità di adattarsi ad ambienti contaminati.

# Scheda: 
121

L’olio di palma è un grasso vegetale diffusamente impiegato nell’industria alimentare (è presente nella crema di cioccolato più famosa al mondo e in gran parte dei prodotti da forno, biscotti, merendine e snack) ed il suo largo impiego è dovuto alle sue peculiarità: la consistenza, la fragranza, la neutralità del gusto, la capacità d’allungare la conservazione dei prodotti e di mantenere la stabilità chimico-fisica anche ad alte temperature e, non da ultimo, il suo costo relativamente basso.

# Scheda: 
88

Strutture porose ad architettura complessa - le tecnologie utilizzate sono funzione dei requisiti funzionali richiesti al prodotto e spaziano prevalentemente tra replica, foaming diretto, freeze casting, macro-granulazione.

La scelta è conseguente ai requisiti funzionali richiesti, connessi a porosità e composizione, in relazione alle specifiche applicazioni. Sono tecnologie near net shaping basate sull’uso di sospensioni acquose ceramiche.