You are here

Titolo della tecnologia:

Strategie innovative per l’immunoterapia di tumori associati ad infezione da virus del papilloma umano (HPV): chimere genetiche tra sequenze vegetali e antigeni virali e/o tumorali.

Italian
# Scheda: 
115
Data Sottomissione: 
05/2017
Descrizione della tecnologia 

La tecnologia si colloca nell’area dell’immunoterapia (vaccini terapeutici) dei tumori associati ad infezione da virus del papilloma umano (HPV). La tecnologia si basa in particolare su un vaccino genetico in cui una versione 'disarmata' del gene codificante l’oncoproteina E7 di HPV 16 è fusa con gene vegetale che codifica per una proteina vegetale mutata (‘saporina’ di Saponaria officinalis). Considerata l'origine vegetale, il nostro approccio dovrebbe garantire minori problemi in uso clinico (quali possibili risposte auto-immuni) rispetto ad altre strategie considerate per la stessa classe di farmaci dove un antigene tumore-specifico è potenziato dalla fusione con sequenze di proteine umane come HSPs, calreticolina o citochine.

L’effetto è la regressione delle lesioni cancerose in due modelli murini differenti (incluso un modello ortotopico per i tumori testa-collo), in particolare dopo somministrazione intra-tumore. Il ‘know-how’ già sviluppato può essere implementato ed adattato ad altri tumori dove gli antigeni tumore-specifici associati sono noti

Caratteristiche e Vantaggi 

Genetic vaccination is a promising tool due to tailorability, ease of preparation, inexpensiveness and stability. The technology, related to immunotherapy of HPV-associated cancers (about 5% of all cancers), can be applied to all tumours whose tumour antigens are known.

We have shown that the gene encoding a variant of the plant protein 'saporin' from Saponaria officinalis is an innovative immune-stimulator able to elicit a cell-mediated immune response against the specific tumour antigen to which it is fused, crucial to block cancer growth or induce regression. This has been verified in two different mouse models (one of which is an orthotopic model for head/neck tumours). Unlike most therapeutic strategies currently being tested for genetic vaccines, the proposed approach is based on innovative molecules with minor implications for clinical use (induction of tolerance or autoimmunity). The anti-tumour immunotherapy (associated with 'classical treatments') is collecting amazing results in the clinical field. The clinical trial of our molecules would be the natural consequence of our studies.

The technology has been patented: Franconi R, Spanò L, Venuti A, Massa S. Vaccines based on genetic chimera of viral and/or tumoral antigens and plant proteins’. European patent EP2456785. Notified in Italy, France and Germany. Date of filing: 21.07.2010

Mercato di riferimento 
Stadio di sviluppo della tecnologia/prodotto 
TRL: 
6
Proprietà Intellettuale
Tecnologia Brevettata: 
Si
Patent note: 
Europeo
Anno: 
2009
Pubblicità della tecnologia
Pubblicata: 
Si
Licensing out: 
Si
Validazione tecnologica/Dimostrazione
Validazione Interna: 
No
Validazione esterna: 
Si
Validazioni Caratteristiche funzionali
Esistenza di un prototipo: 
Si
Informazioni significative
Esistono informazioni significative e verificabili su 
Posizionamento nel mercato 
Tecnologia trasferibile al mercato
Tecnologia trasferibile al mercato: 
Si
Quasi - Necessità di ulteriori sviluppi della ricerca

Analisi di fattibilità tecnico/economico/finanziaria

Tipo/Oggetto dell'Accordo 

Accordo per ulteriori Progetti di Ricerca Industriali e Innovazione Tecnlogica