You are here

Titolo della tecnologia:

Proteina E6 di HPV ricombinante, solubile e in forma biologicamente attiva, procedimento per la sua preparazione, usi e vaccini terapeutici che la comprendono.

Italian
# Scheda: 
104
Data Sottomissione: 
12/2016
Descrizione della tecnologia 

Il virus del papilloma umano (HPV) è l’agente causale del cervicocarcinoma ed è implicato in alcuni tumori anali e del cavo orale (tipi ad alto rischio, HR). Non tutte le infezioni da HR-HPV progrediscono in tumore e la capacità di rilevare la presenza del virus (‘HPV-DNA test’) non è indicativa della possibile progressione tumorale. Inoltre, la presenza di un’infezione da HPV, nel cavo orale, può far aumentare di 20 volte il rischio d’insorgenza di carcinomi orofaringei. Le oncoproteine E6 ed E7 sono necessarie per l’induzione ed il mantenimento della cancerogenesi indotta da HPV e rappresentano dei marcatori ideali per lo sviluppo di sistemi diagnostici. Inoltre, l’ oncoproteina E6 di HPV16 è stata identificata come un bio-marcatore precoce per i tumori orofaringei HPV-associati (in forte aumento) dove che la presenza di anticorpi contro tale proteina è rilevabile con 10 anni di anticipo rispetto alla diagnosi.

Abbiamo sviluppato una nuova procedura per ottenere la proteina E6 di HPV16 e HPV18 in forma solubile, stabile e biologicamente attiva. Quello che proponiamo è lo sviluppo di kit diagnostici (‘Chip proteico HPV’) basati sull’identificazione (diretta o indiretta) delle oncoproteine E6 ed E7, fattori di rischio specifici e potenzialmente in grado di distinguere tra le infezioni transitorie e quelle orientate verso il processo di carcinogenesi.

Caratteristiche e Vantaggi 

Currently, the HPV diagnosis is based exclusively on molecular biology tests. A product for oncoproteins detection, such as a "HPV-protein Chip", could be a valuable tool for the second level of diagnosis in early HR-HPV cancers screening (HPV-test and / or PAP test), simple for clinical laboratories use.

Cervical screening is performed in all women aged between 25 and 64 years and a second level of diagnosis can improve the follow-up of positive women is not yet of clinical use for the lack of laboratory tests that can to give more information. The "HPV-protein Chip" could fill this gap.

The possibility of using kits for the detection of antibodies against HPV oncoproteins could provide important information for diagnosis or best treatment in a number of other cancers associated with HPV, such as cancers of the anal region and oropharyngeal.

Stadio di sviluppo della tecnologia/prodotto 
TRL: 
6
Proprietà Intellettuale
Tecnologia Brevettata: 
Si
Franconi R & Illiano E. (2007). ITALIAN PATENT 1379103 (30/08/2010)- RM2007A000220 (filing date: 18/04/2007). 0001379103, Contratto di licenza esclusivo a Nanofaber s.r.l. (ENEA/2016/21816/SSPT-GTF)
Paese: 
Italy
Patent note: 
1379103
Anno: 
2007
Pubblicità della tecnologia
Pubblicata: 
Si
Licensing out: 
No
Validazione tecnologica/Dimostrazione
Validazione Interna: 
Si
Validazione esterna: 
Si
Validazioni Caratteristiche funzionali
Esistenza di un prototipo: 
No
Informazioni significative
Esistono informazioni significative e verificabili su 
Posizionamento nel mercato 
Tecnologia trasferibile al mercato
Tecnologia trasferibile al mercato: 
Quasi - Necessità di ulteriori sviluppi della ricerca

Accordo per ulteriori Progetti di Ricerca Industriali e Innovazione Tecnlogica