You are here

Titolo della tecnologia:

Produzione di mappe di land cover e mappe di habitat da dati telerilevati ad altissima risoluzione

# Scheda: 
85
Italian
Data Sottomissione: 
03/2014
Descrizione della tecnologia 

Utilizzo di expert knowledge per la messa a punto di algoritmi che utilizzando dati satellitari ad altissima risoluzione (1-2 metri) integrati con dati in situ permettano di ottenere in output mappe di land cover e mappe di habitat e relative mappe di cambiamento ad una scala di 1:5000-1:2000.

La tassonomia utilizzata per le mappe di land cover è la FAO-LCCS e per le mappe di habitat le tassonomie Annex1/Eunis e GHC (General Habitat Categories).

Caratteristiche e Vantaggi 

Offrire un sistema di monitoring su larga scala ed elevata frequenza temporale basato sulla conoscenza esperta e che non utilizzi dati di verità a terra pre-esistenti.

La metodologia è innovativa perché fornisce mappe di land cover e di habitat senza richiedere gli attuali enormi sforzi di personale che alterna fotointerpretazione da voli aerei (scarsi nel tempo oltreché onerosi) con costose, sia in termini economici che di sforzi, campagne a terra.

In tal modo si riducono nelle mappe errori accidentali dovuti alla interpretazione soggettiva di più operatori diversi che spesso si succedono nell’elaborazione di una stessa mappa adottando criteri di analisi diversi.

Sostanzialmente l’innovazione consiste nella produzione di mappe di Copertura/Uso del Suolo e di mappe di habitat con relative mappe dei cambiamenti, eventualmente intercorsi in un dato intervallo di tempo, partendo dall’utilizzo di dati telerilevati da satellite ad altissima risoluzione con l’uso di una metodologia (algoritmo) “knowledge-based”, all’avanguardia nel settore, basata sulla conoscenza a-priori delle caratteristiche ecologiche delle aree analizzate senza la necessità di avere a disposizione dati iniziali di training con cui vengono inizializzati i più comuni algoritmi di riconoscimento semi-automatico.

E’ inseribile in un contesto di monitoraggio ambientale nel senso più ampio del termine offrendo un servizio rivolto ad enti locali e a privati che operino nel settore interfacciandosi con tutti quegli organismi preposti ad azioni di controllo e tutela del patrimonio ambientale.

Stadio di sviluppo della tecnologia/prodotto 
TRL: 
6
Tecnologia brevettabile 
No
Proprietà Intellettuale
Tecnologia Brevettata: 
No
Pubblicità della tecnologia
Pubblicata: 
Si
Licensing out: 
No
Validazione tecnologica/Dimostrazione
Validazione Interna: 
Si
Validazione esterna: 
Si
Validazioni Caratteristiche funzionali
Esistenza di un prototipo: 
Si
Informazioni significative
Posizionamento nel mercato 
Tecnologia trasferibile al mercato
Tecnologia trasferibile al mercato: 
No
Offerta di servizio: 
Si