You are here

Titolo della tecnologia:

Dispositivo fluidico per la separazione dielettroforetica includente un elemento tubolare dielettrico ed uno o piu’ elementi conduttori per la generazione di un campo elettrico

# Scheda: 
3
Italian
Data Sottomissione: 
02/2014
Descrizione della tecnologia 

Le Cellule Tumorali Circolanti (CTC) nel sangue sono considerate un marker prognostico nella cura dei tumori. Sono oggetto di ampi studi data anche la non invasività dell’analisi e le informazioni da esse ottenibili. Ad oggi, non esiste un ‘gold standard’ sulle tecniche di detection e quantificazione di tali cellule nel sangue. Esistono infatti diverse tecnologie (30-35) in fase di sviluppo, ma un solo dispositivo commerciale approvato dalla FDA e testato attraverso diversi trial clinici: il CellSearch™.

Recentemente si è affermata una tecnica alternativa, capace di catturare/separare le CTC attraverso lutilizzo di campi elettrici: la dielettroforesi (DEP). Questa tecnica non richiede l'impiego di anticorpi, ma si basa sulla differente risposta delle cellule a campi elettrici variabili e non uniformi.

La tecnologia brevettata (brevetto italiano e PCT) permetterebbe di operare la selezione/cattura impiegando direttamente dei tubi standard (per es. quelli per flebo), con costi e complessità operative notevolmente ridotti rispetto al sistema commerciale CellSearch e potenzialmente impiegabile anche durante le procedure di aferesi (dialisi/filtrazione del sangue)

Caratteristiche e Vantaggi 

Il sistema che si intende sviluppare presenta diverse migliorie sia rispetto ai dispositivi presenti nel mercato, che non utilizzano la DEP, sia rispetto all’Apostream®, unico dispositivo di separazione cellulare basato sulla DEP.

I vantaggi competitivi rispetto ai dispositivi non-DEP sono principalmente legati al non utilizzo di marcatori biochimici per la separazione delle cellule tumorali. Questo porta ad una drastica riduzione del costo della singola analisi, nonché ai tempi della stessa.

Rispetto invece all’unico dispositivo di separazione DEP, l’Apostream®, il sistema proposto presenta minori costi di produzione (non essendo necessaria alcuna microlavorazione, tipicamente richiesta nei dispositivi DEP) e una maggiore affidabilità, legata all’assenza di canali microfluidici e all’assenza di iniezioni multiple.

Stadio di sviluppo della tecnologia/prodotto 
TRL: 
3
Proprietà Intellettuale
Tecnologia Brevettata: 
Si
Paese: 
Italy
Patent note: 
BO2013A000002
Anno: 
2013
Paese: 
PCT
Patent note: 
PCTIB2014058024
Anno: 
2014
Pubblicità della tecnologia
Pubblicata: 
No
In fase di pubblicazione: 
No
Licensing out: 
Si
Validazione tecnologica/Dimostrazione
Validazione Interna: 
No
Validazione esterna: 
No
Validazioni Caratteristiche funzionali
Esistenza di un prototipo: 
No
Informazioni significative
Posizionamento nel mercato 
Tecnologia trasferibile al mercato
Tecnologia trasferibile al mercato: 
Si
Quasi - Necessità di ulteriori sviluppi della ricerca

Analisi di fattibilità tecnico/economico/finanziaria

Tipo/Oggetto dell'Accordo 

Accordo per ulteriori Progetti di Ricerca Industriali e Innovazione Tecnlogica